About Me

Mantovana di nascita e piacentina d'adozione, Chiara Negrini si forma nell’area umanistica al DAMS di Bologna. Studia e si interessa di storia dell'arte, psicologia simbolica, psicologia dell’arte e della scrittura ed antropologia culturale, con un occhio di riguardo per le tradizioni locali, sia italiane che straniere.

Inizia a lavorare come illustratrice nel 2006, collaborando con “M, Rivista del Mistero” e altre riviste italiane e straniere.
Nel frattempo continua a coltivare il suo interesse per la scrittura e la narrazione. Pubblica racconti per Delos Books e per Edizioni Domino, esplorando vari generi: umoristico, fantastico, romance, drammatico.

Nel 2014 esordisce per i tipi di Edizioni Domino con il suo primo romanzo, “Il Vampiro della Bassa”, urban-fantasy dal background umoristico che raccoglie l’eredità di un Giovannino Guareschi dai contorni fantastici; scritto in dialetto mantovano-viadanese e con traduzione italiana a fondo. Il lavoro viene recensito positivamente da “Il Sole 24 Ore” e le frutta il primo premio al “Premio Nazionale Cittadella”.

Sposata, vive sulle colline di Piacenza. Torna spesso nel basso mantovano, terra a cui è legatissima, negli stessi luoghi di Peppone e Don Camillo in cui ha ambientato il suo primo romanzo. Attualmente alterna la scrittura al disegno, attività a cui non ha mai rinunciato, e allo studio della lingua giapponese.